COME FARE PER...



Accettazione con beneficio d’inventario
L’eredità può essere accettata con beneficio d’inventario. Tale accettazione ha lo scopo di tenere separato il patrimonio del defunto da quello dell’erede. É l’unica forma di accettazione per minori interdetti inabilitati e per le persone giuridiche. L’accettazione con beneficio si fa personalmente o con procura speciale notarile, con dichiarazione ricevuta dal notaio o dal cancelliere del tribunale competente.
Occorre (anche se più persone effettuano l’atto contemporaneamente):
- 2 marche da € 16,00
- 1 marca da € 10,62
- codice fiscale del defunto e dell’accettante
- se per minore, interdetto, inabilitato è necessaria copia conforme autorizzazione Giudice Tutelare
- per la copia dell’atto marca da € 10,62 (rilascio entro 5 giorni) da € 31,86 (rilascio a vista)
- versamento per trascrizione € 294,00 da fare SUBITO DOPO l’atto (Il versamento per accettazione deve contenere il numero dell’atto) con il modello F23 da ritirare in Banca o presso gli Uffici Postali.
Inizio

Revoca della rinuncia
La rinuncia può essere revocata dal rinunciante osservando le stesse formalità.
Per fare la revoca della rinuncia occorre (anche se più persone effettuano l’atto contemporaneamente):
- 1 marca da bollo da € 16,00
- per la copia dell’atto marca da € 10,62 (rilascio entro 5 giorni) da € 31,86 (rilascio a vista)
- la revoca è soggetta alla tassa di registrazione di € 168,00 da versare secondo l’allegato modello F23 (da ritirare in banca).
- copia del verbale di rinuncia
L’imposta di registro è unica anche per più revocanti che effettuano l’atto contemporaneamente.
Inizio

Esecutori testamentari
Il testatore può nominare uno o più esecutori testamentari per curare l’esecuzione delle clausole del testamento. La persona nominata deve, con dichiarazione ricevuta dal cancelliere del tribunale competente, accettare o rinunciare all’incarico.
Per l’accettazione dell’esecutore testamentario occorre, anche se più persone effettuano l’atto contemporaneamente:
- copia conforme del testamento;
- 1 marca da bollo da € 16,00
- per la copia dell’atto marca da € 10,62 (rilascio entro 5 giorni) da € 31,86 (rilascio a vista)
- l’accettazione ad esecutore testamentario è soggetta alla tassa di registrazione di € 200,00 da versare secondo l’allegato modello F23 in Banca o presso gli Uffici Postali

PER LA RINUNCIA ALLA CARICA DI ESECUTORE TESTAMENTARIO NON È DOVUTA LA TASSA DI REGISTRAZIONE.
Inizio